SILICONI… CHE SCHIFEZZA!

Buongiorno a tutti,

come promesso ecco qui il post sugli odiatissimi SILICONI!
Innanzitutto partiamo col capire cosa sono i siliconi e come agiscono.
I siliconi sono ingredienti di origine chimica, poco costosi (e oltretutto scadenti), che vengono impiegati dalle aziende cosmetiche per evitare costi troppo elevati che di solito risulterebbero ad esempio comprando olii vegetali (pregiati o meno pregiati).
I SILICONI possono trovarsi DAPPERTUTTO: dagli shampoo e balsami, alle creme (viso e corpo), dagli olii per il corpo (che di solito sono a base di paraffina liquida, vedere post precedente), alla cera depilatoria… e soprattutto nel fondotinta! Ma come agiscono? Molto semplicemente a dirla tutta! I siliconi creano una specie di pellicola sulla nostra pelle, una sorta di barriera, se vogliamo, che impedisce alla pelle di “respirare” ostruendo i pori, favorendo l’insorgenza di impurità. Sì, perché se sulla pelle c’è questa fatidica pellicola, le impurità che normalmente durante il giorno vengono fuori (ad esempio  il sebo) rimangono sotto la coltre di fondotinta, o cipria o crema per il viso e a fine giornata, per quanto meticolosamente possiamo struccarci prima di andare a dormire (passaggio fondamentale anche se si utilizzano abitualmente cosmetici eco-biologici), i siliconi sono “duri a morire” ovvero, una volta che sono stati spalmati sulla pelle, si insediano nei pori e lì rimangono anche se usiamo uno struccante super potente (che magari è anche quello a base di siliconi…Alè!!).
Diffidate da chi vi fa credere che i siliconi sono ingredienti di origine naturale, non è assolutamente vero e gira voce che vengano messe nei prodotti cosmetici per spingerci a comprare sempre più fondotinta per coprire i brufoli che vengono fuori proprio dall’utilizzo del fondotinta stesso, come se non bastasse, questi odiosi ingredienti, causano la dilatazione dei pori della pelle, che diventano sempre più visibili e difficili da far restringere!
Diffidate anche da chi vi fa credere che più una crema è costosa, più è sana! Non c’è nulla di più falso! Anche i prodotti di Chanel, YvesSaintLaurent, Lancome, Givency e chi più ne ha più ne metta sono zeppi di siliconi: una vera e propria truffa considerando il fatto che, come sopracitato, i siliconi hanno un costo veramente irrisorio per le aziende cosmetiche… facendo un rapido calcolo lascio a voi la deduzione del loro guadagno con la sola vendita di un vasetto di crema (FOLLE!). Dulcis in fundo, perché non ci bastava tutta questa schifezza, i silicono INQUINANO DA MORIRE! Dunque se a casa avete dei prodotti con all’interno i siliconi, non buttateli nel tubo di scarico del lavandino perché inquinano e poi è peccato buttare così un prodotto per cui avete speso dei bei soldini.
Ora veniamo finalmente ai nomi più comuni con cui possiamo riconoscere questi malefici nell’INCI:
  • CYCLOPENTASILOXANE
  • DIMETHICONE
  • AMODIMETHICONE
  • TRIMETHICONE
  • TRYSILOXANE
quindi in generale, tutti quegli ingredienti che finiscono in -ONE sono siliconi, anche se c’è un’altra parola in mezzo, prima o dopo, non significa che siano meno dannosi, restano sempre dei siliconi! Ingredienti scadenti, poco costosi e dannosi (come del resto lo è la paraffina che spesso si trova in un’accoppiata vincente con i suoi amichetti malefici).
Bene!
Con questo credo di aver detto tutto su questi dannosissimi ingredienti! 
Come sempre spero che questo post vi sia stato utile!
Ciaoooooo! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...