Recensione Desert Dusk palette di HudaBeauty

Ciao a tutti! 🙂 come promesso ecco gli swatches nel dettaglio della Desert Dusk di Huda Beauty.

Come anticipavo nel video i colori sono tutti molto intensi compresi opachi, metallici e glitter pressati.

Desert-Dusk_palette

Questi sono tutti i colori opachi presenti nella palette:

Dal polso verso il gomito ci sono: Desert Sand, Musk, Eden,Amber, Oud, Amethyst, Saffron e Blazing.

Desert Sand lo uso sempre per fissare il primer sulla palpebra, ha una texture molto sottile e permette di fissare il primer senza rendere l’applicazione dei successivi ombretti “scivolosa” e polverosa.

Musk è l’unico colore opaco della palette dal sottotono freddo, forse avrei preferito che fosse un po’ più marroncino e non così grigio in modo tale da uniformarsi meglio con tutto il resto dei colori nella palette.

Eden è un altro dei miei opachi preferiti, lo uso praticamente sempre subito sopra la piega dell’occhio come colore di transizione per sfumare meglio tutti quelli che applico dopo, davvero carino perché anche questo si sfuma molto bene senza macchie di colore.

Amber colore marrone caldo quasi terra di siena bruciata, perfetto per intensificare Eden nella piega.

Oud penso che sia il colore più scuro nella palette, un marrone molto intenso e davvero bello. Nonostante l’intensità è molto facile da sfumare (ma lo sono tutti gli ombretti)

Amethist è l’unico colore che non è molto pigmentato e un po’ “granuloso” quasi, ho dovuto fare tre passate per farlo vedere bene, il vantaggio è che quando lo applicate sulla palpebra non è polveroso e quindi non cade sulla guancia e si sfuma molto bene.

Saffron anche questo stupendo, è la descrizione perfetta per questo colore zafferano super intenso.

Blazing a volte lo uso direttamente nella piega dell’occhio in maniera molto molto leggera e poi applico Angelic su tutta la palpebra per un look super naturale.

IMG_2724

Tutti i colori opachi di questa palette sono molto modulabili, più applicazioni eseguite più sono intensi, meno ne fate più l’effetto sarà naturale.

Passiamo ai colori metallici/satinati, scrivo così perché non so bene come definirli, sono una via di mezzo.

Il primo a partire dal polso verso il basso è:

Turkish Delight sono stupitissima dall’intensità di questo colore super metallizzato e pieno alla prima passata, perfetto se volete uno smokie carico.

Royal, se c’è un colore che devo scegliere in questa palette che forse mi piace leggermente meno degli altri è questo, non perché sia brutto ma perché mi aspettavo un sottotono più caldo e non così freddo, per il resto è comunque bellissimo.

Blood Moon: anche questo è un colore che uso molto spesso applicato su tutta la palpebra.

Cashmere, un color tortora chiaro metallizzato con riflessi dorati.

Angelic, colore delicato ma pieno alla prima passata perfetto se volete un look minimal con poco sforzo.

IMG_2723

Se volete come dicevo nel video potete utilizzare una colla per glitter per tutti gli ombretti che volete rendere ancora più intensi con zero fall out, anche se per questi non è obbligatorio secondo me.

Questi ultimi li ho swatchati tutti con una colla per glitter invece perché ritengo che per questi sia necessario. Sono più che altro ombretti top coat se li volete usare senza colla.

(sempre dal polso verso il basso)

Nefertiti, questo è molto glitteroso se usato senza colla ma sempre molto bello.

Twilight questo è in assoluto il colore della palette che preferisco, fa un effetto stupendo sull’occhio e ultimamente sono abbastanza fissata con gli ombretti duochrome dai sottotoni viola perlati.

Celestial che è molto simile a Nefertiti ma più pieno e intenso.

Angelic (lo swatchato due volte per farvi vedere la differenza tra base per glitter e primer normale).

Cosmic, questo non l’ho ancora usato sulla palpebra ma penso sia un bellissimo glitter pressato (perché non è un ombretto c’è proprio scritto sulla confezione).

IMG_2729

In generale adoro questa palette, penso sia stata un ottimo acquisto che rifarei perché adoro i colori caldi per tutte le stagioni e in generale penso che stiano bene un po’ a tutti.

Per chi non lo avesse visto lascio il link al mio primo video su YouTube dove vi mostro la palette: https://www.youtube.com/watch?v=CUcP0loLWmU

E voi? La comprereste? Ci state pensando?

Spero che le mie impressioni sulla palette e le descrizioni e swatches dei colori vi possano essere d’aiuto per un eventuale futuro acquisto se ci state pensando (o anche se non ci state ancora pensando!) 🙂

Un bacio e al prossimo post!

Debora

 

Huge Haul: KIKO, Provenzali & more.

Buongiorno a tutti, dati i miei recenti acquisti pazzi ho deciso di raggrupparli tutti in una unica Haul e mostrarveli. Dato che molto di quello che vi mostrerò era già stato acquistato da me in precedenza, posso già darvi delle opinioni su quasi tutti i prodotti che ho acquistato.

Cominciamo subito con un po’ di foto.

questi sono alcuni prodotti dei Provenzali della nuova linea biologica alla rosa mosqueta. Sono tutti formulati benissimo e soprattutto sono tutti composti da ingredienti provenienti da agricolture biologiche. In questa foto vedete il tonico, il latte detergente, il contorno occhi e la crema viso formulata per pelli normali/miste . Il latte detergente ed il contorno occhi li ho acquistati per mia mamma quindi in tutta sincerità non posso dirvi come sono mentre la crema viso è davvero molto valida e in più ha un ottimo profumo, si assorbe bene e non lascia scia bianca, l’unica appunto che devo farle è che purtroppo portandola con me in aereo, adesso è molto più liquida e l’olio contenuto al suo interno tende a separarsi dal resto della formula, cosa che comunque non credo affatto abbia alterato le caratteristiche della crema. 
Il tonico invece è davvero rinfrescante e quando lo uso subito prima della crema devo dire che ne favorisce l’assorbimento sulla pelle. In estate preferisco mettere il tonico in frigo se ne ho la possibilità, in modo tale da favorirne l’azione astringente e rinfrescante, un vero toccasana per la pelle del viso. 
Inoltre, dato che questo tonico non contiene alcool al suo interno, è possibile usarlo anche nella zona del contorno occhi, ovviamente fate delle piccole prove se avete gli occhi molto sensibili. /Trovate tutti prodotti della linea cliccando qui). 
Passiamo ai prodotti Delidea, questi prodotti non sono in molti a conoscerli, non ne sento parlare molto nè sui blog nè sui social network in generale. A me piacciono molto e mi trovo davvero benissimo. Questa volta ho acquistato un olio elasticizzante (prezzo € 9,90) al dattero e Argan del deserto che ho portato con me in vacanza. sa un buonissimo profumo delicato e non lascia la pelle untuosa, se massaggiato su pelle umida si assorbe ancora più in fretta. Poi una crema anticellulite (prezzo circa 13 €) al Pepe rosa e Lime che è appena uscita a quanto pare perché quando sono andata da Tigotà me la segnalavano come novità della linea, anche questa ha un buon profumo e sa di menta, è rinfrescante sulle gambe e ha molti estratti che sono funzionali per il drenaggio dei liquidi in eccesso. In abbinamento alla crema si vendeva anche un gommage (che però io ho preferito non prendere) da massaggiare prima dell’applicazione della crema per stimolare il rinnovo cellulare. 
( I prodotti Delidea li trovate cliccando qui).
La crema fa un po’ di scia bianca ma secondo me questa cosa è stata studiata apposta per costringerci a massaggiare perché, per diminuire gli inestetismi della cellulite la cosa più importante è effettuare un buon massaggio di almeno 5/10 minuti per gamba, partendo dalla caviglia con movimenti circolari dal basso verso l’alto.
Inutile dire che una crema da sola non fa miracoli, anche se l’avete pagata 200 euro. Bisogna fare un po’ di esercizi fisici almeno per 20 minuti al giorno e non saltarne neanche uno anche se doveste avere solo 10 minuti. Lavorando in sinergia con prodotti cosmetici e alimentazione/esercizio fisico, il corpo prima o poi risponde in maniera sempre positiva.  
Si… Di nuovo KIKO… Non so proprio resistere, quando vedo nuovi prodotti voglio prenderli e basta. Questi sono i nuovi smalti Power Pro, sono il numero 10 Rosso Ibisco e il numero 38 Blu Ottanio. Finora ho provato solo il numero 10 e devo dire che è molto bello ed è uno dei colori che è andato per la maggiore in negozio dato che sparisce continuamente, il 38 lo devo ancora provare ma se la durata è uguale a quella del 10 posso ritenermi molto soddisfatta. Il prezzo è di €4,90 per ogni smalto e se ne prendete 3 il quarto è in omaggio. cliccando qui troverete tutte le referenze colore. 
Le performance rispetto agli smalti da 1,90 € sono decisamente migliori, l’asciugatura è molto rapida, l’applicatore leggermente più largo permette una stesura uniforme e la durata è davvero molto buona, su di me durano all’incirca 10 giorni anche senza base
In più ho preso una matita nera perché la mia era finita, anche queste hanno una nuova formula molto più cremosa e scrivente, sono sfumabili che è un piacere e resistono all’acqua una volta che si fissano. Le referenze colore sono 16 e io ho appunto la numero 16 (nero… ma va? :)). 
Il rossetto infine lo avevo preso per mia mamma, è il numero 920 della linea smart lipstick… non mi piace particolarmente quella linea ma la mamma voleva quello quindi, l’abbiamo accontentata. 🙂
Bene ragazze/i questo è tutto anche per oggi spero di esservi stata d’aiuto per qualche acquisto sfizioso.
Ciaooooo! 🙂