base viso, best, break out, brufoli, contorno occhi, cosmetici naturali, crema, crema viso, creme, delicati., detergente, esfoliante, esfoliazione, età, facial, fai da te, idratare, impacco, imperfezioni., impurità., INCI, made in italy, Maschera, maschere in tessuto, maschere viso, morbidezza, nutrimento, olii, olio, online, pelle, pelle mista., pigmentazione, pori, prodotti, prodotti ecologici, prodotto low cost., recensione, rimedio, rossori., rughe

Pelle secca e spenta dopo le feste? No problem: lo skin regiment in 5 step per una pelle sana e luminosa!

Buongiorno a tutti e buon 2018,

spero che abbiate passato delle buone feste fino ad ora e che abbiate potuto spenderle con le persone care, vi auguro innanzitutto uno splendido 2018, spero possa portarvi salute, serenità e gioia!

Vabeh, oltre alla gioia delle feste lo sappiamo poi come vanno a finire queste cose no? Già è inverno e fa freddo, c’è più smog, ci sono i caloriferi e non ci si espone al sole (quindi poca vitamina D) magari facciamo anche una vita più sedentaria ( perché mammachefreddochefafuorivogliorestaresuldivanoaguardareRapunzelconlacioccolatacalda) e poi dolci e pranzoni e cenoni con pandori a non finire e un po’ di alcol in più, insomma il nostro corpo e di conseguenza la nostra pelle ci chiedono entrambi pietà!

La pelle dopo tutta la pappardella di cui sopra appare di conseguenza ingrigita secca e spenta… cosa fare (a parte liminare la cioccolata calda e la Sacher della suocera?) ma ci sono qui io che vi spiego come fare e vi consiglio alcuni prodotti che mi stanno piacendo molto e che continuo a ricomprare!

  1. DETERGERE ADEGUATAMENTE: la pelle va detersa regolarmente mattina e sera anche se quel giorno non vi siete truccate con un prodotto delicato (meglio un detergente viso che non sia troppo schiumoso o anche a base oleosa) io ad esempio per struccarmi uso l’olio di cocco vergine estratto a freddo che compro al supermercato e poi rimuovo il grosso con una salvietta struccante, passo un dischetto di cotone con acqua micellare Garnier (quella classica con il tappo rosa) solo sugli occhi e poi lavo il viso con il Clarisonic (lo trovi qui) e un detergente sempre della Garnier (lo trovi qui)
  2. ESFOLIARE LA PELLE: se come me usate il Clarisonic ogni sera (o una qualsiasi spazzolina elettrica per la pulizia del viso), allora potrebbe andare bene anche solo quella però tenete conto che in alcuni punti del viso comunque si possono formare delle pellicine dovute a residui di brufoletti o imperfezioni quindi io uso una polverina di Sephora tanto carina che mischio semplicemente con un po’ d’acqua e forma una sorta di pastina esfoliante non troppo abrasiva con cui mi trovo molto bene se volete per un effetto più delicato potete anche mischiarla con un olietto vegetale che avete in casa io comunque sconsiglio olio di oliva e olio di mandorle dolci perché per me sono un po’ troppo pesanti. ((polverina esfoliante Sephora)
  3. MASCHERE VISO: le maschere viso in inverno servono molto di più rispetto all’estate che ve lo dico a fare, io una volta a settimana ne preparo una detossinante ma idratante con l’argilla verde che potete comprare a pochi euro nei supermercati bio oppure in erboristeria (ce l’ho da un paio d’anni e non sono arrivata nemmeno a metà confezione) io la preparo così:1 cucchiaio raso di argilla, 1 cucchiaino di olio di oliva, un cucchiaino di miele, un cucchiaino di acqua e un cucchiaino di succo di limone poi in ultimo due gocce di olio essenziale di lavanda e due gocce di olio essenziale di tea tree ( se non li avete fate pure senza) potete aggiustare i quantitativi man mano che la preparate, deve avere una consistenza liscia e cremosa, non troppo liquida in modo tale che non coli, lasciate in posa per circa 10 minuti e poi sciacquate con una spugnetta e acqua tiepida. Dopo la maschera all’argilla solitamente passo il tonico e applico un’altra maschera stavolta super idratante in tessuto della Garnier (io mi trovo molto bene con questa azzurra)
  4. CREME VISO: dall’inverno all’estate potrebbe occorrervi una crema diversa. Per le pelli miste/grasse in estate potreste uscire anche solo con una crema solare leggera non comedogenica invece anche in inverno è sempre necessario non uscire mai di casa senza magari utilizzandone una più ricca a seconda del vostro tipo di pelle. In generale una volta applicata la crema viso dovreste sentire una sensazione di comfort sulla pelle quindi niente pizzicori oppure sentire tirare ma nemmeno che sia troppo unta
  5. ALIMENTAZIONE: si lo so sono tediosa però è davvero importante reintegrare i liquidi persi perché tra prosecco, vino, moscato, vin santo e ammazzacaffè (tutte bevande che comunque sono molto zuccherate) rischiate la disidratazione quindi via libera a acqua in abbondanza e se siete freddolose o semplicemente vi piacciono gli infusi potete optare per le tisane che contengono finocchio che fanno bene al fegato e sgonfiano (naturalmente meglio se non zuccherate con niente neanche miele, stevia, fruttosio, glucosio, dietor ecc ecc ecc, NIENTE!). Non guasta anche frutta e verdura che contenga molta acqua, meglio la verdura cotta se avete problemi di intestino irritabile.

Un bacione a tutte e di nuovo un felice e sereno 2018 🙂

Per le eterne indecise sul proprio tipo di pelle vi lascio il link alla pagina dell’Estetista Cinica che vi spiega in base al vostro tipo di pelle qual è la beauty Routine più adatta a voi! clicca qui per la beauty routine cinica

acquisti, blogger, borse, brufoli, certificazioni, circolazione, contorno occhi, cool., crema viso, creme, detergente, economici, economico, esfoliazione, età, facial, garnier, haul, idratare, impressioni, INCI, ingredienti, liscio, maschere viso, miele, morbido, nutrimento, occhiaie, olii, olio, passione, pelle, pelle mista., prodotti, rughe, Senza categoria, skincare, viso, vitamina E

Skincare haul: acquisti dell’ultimo periodo!

Buongiorno a tutti!

Oggi volevo mostrarvi gli ultimi acquisti effettuati in questo periodo per quanto riguardo la skincare.

Mi piace molto curare la mia pelle, perché senza una cura adeguata non avrei una buona base per applicare tutti i miei tanto amati trucchi e trucchettini! 🙂

Questo prodotti ovviamente non fanno ancora parte della mia attuale skincare routine, li ho acquistati semplicemente per provarli incuriosita dalla confezione oppure perché ne avevo già sentito parlare bene.

IMG_2686

eccoli qui tutti insieme, vediamoli più nel dettaglio:

IMG_2689

Questi sono due detergenti viso che ho trovato molto interessanti uno è il gel detergente purificante senza sapone della Garnier di cui della stessa linea ho già provato il tonico all’acido salicilico per per pelli sensibili di cui sono rimasta molto soddisfatta perché purifica effettivamente senza seccare la pelle o irritarla, davvero ottimo, ho pensato quindi che anche provare il gel detergente fosse una buona scelta… non resta che aspettare e vedere se effettivamente lo è stata! 😉

La mousse olio della marca Sephora è stata davvero una sorpresa e non vedo l’ora di provarla, non ho preso la versione purificante perché andando incontro ai mesi più freddi ho pensato potesse essere una buona idea pensare a qualcosa di più lenitivo ed idratante che non seccasse la pelle, questa infatti contiene estratto di miele d’acacia.

IMG_2690

Ok… l’altro giorno entrando da Sephora non ho proprio potuto resistere quando ho visto la linea Origins in esposizione sugli scaffali ho avuto uno scintillio negli occhi, ho sentito parlare molto bene della gamma Originz quindi ho preso il contorno occhi e la crema per il viso energizzante, detto tra noi ho scelto queste due perché erano quelli che costavano meno (sempre costose comunque 29,50 euro e la crema viso costa 24 euro!!! O.O). Non ho bisogno di dirvi che non vedo l’ora di provare anche la combinazione di questi due vero?

IMG_2692

Si, ho 25 anni e forse è un po’ presto per la crema anti-rughe ma poi prevenire è meglio che curare no? 😉

Anche con questo post è tutto, spero di avervi ispirate per i vostri prossimi acquisti, ovviamente una volta provati con assiduità i nuovi prodotti scriverò recensioni complete e dettagliate.

Un abbraccio!

Debora 🙂

bagnoschiua, creme, doccia., esfoliazione, estate, http://schemas.google.com/blogger/2008/kind#post, pelle, top

Pelle al top per l’estate!

Ciao a tutti, come promesso il post sui prodotti che uso attualmente per la cura del corpo!

Allora cominciamo subito! Avrete forse capito che per me è molto importante idratare la pelle e tenerla curata soprattutto in questo periodo in cui le belle giornate sono sempre più frequenti e magari si comincia già a prendere un po’ di tintarella (era ora!), è importante che la pelle sia idratata, esfoliata e mani e piedi siano ben curati! 
Vi racconto quindi quali sono i passaggi e i prodotti che uso attualmente dalla doccia alle creme! ♥ 
Bagnoschiuma! Per molti di voi potrà sembrare banale ma la scelta de bagnoschiuma non è cosa da trascurare come vi avevo già anticipato ce ne sono alcuni che possono risultare troppo aggressivi per la nostra pelle. 
Io uso questo qui della marca Omia! Sarebbe meglio quello della stessa marca all’Aloe vera perché tutta la linea all’aloe di questo marchio è certificata bio ma questo ha comunque un INCI accettabile! Per lavarmi e fare una bella schiuma poi uso sempre una spugna che ormai si trova dappertutto a pochi euro!
È una loofa (pron. “Lufa”) che esercita una leggera azione esfoliante e parrebbe anche aiutare a combattere gli inestetismi cutanei (impurità di vario genere e cellulite!) Io mi trovo molto bene per due motivi: fa una schiuma pazzesca anche con poco bagnoschiuma e poi proprio grazie all’azione esfoliante che esercita ( ma assolutamente non aggressiva) aiuta poi l’assorbimento della crema corpo.

La prima è della linea Viviverde della Coop, costa pochissimo ha un profumo pazzesco, idrata molto bene e dulcis in fundo… è biologica, cosa volete di più? La uso su tutto il corpo tranne che sulle gambe dove uso invece quella con il barattolo rosa della kiko! È stata una piacevole scoperta questa della kiko perchè di solito i loro prodotti per il corpo e per il viso hanno Inci… che fa un po’ schifio…! Invece questa no, ha un inci accettabile e contiene anche qualche estratto vegetale carino, si assorbe in fretta e ha un profumo che mi ricorda molto l’anguria, l’ho pagata all’incirca 12 € centesimo più o centesimo meno! 🙂 
(La prima l’ho trovata alla Coop. INCI: AQUA,  HELIANTHUS ANNUS HYBRID OIL, GLYCERIN,  CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER, GLYCERYL STEARATE CITRATE, CETEARYL ALCOHOL, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL, GLYCERYL STEARATE, SODIUM CETEARYL SULFATE, BAMBUSA VULGARIS LEAF EXTRACT,  CITRUS PARADISI FRUIT EXTRACT,  LACTID ACID, XANTHAN GUM, CHONDRUS CRIPUS EXTRACT,  DISODIUM PHOSPHATE, LECITHIN, ASCORBYL PALMITATE,  TCOPHEROL,  PARFUM, SODIUM BENZOATE. 
INCI CREMA KIKO: AQUA,  ISOPROPYL MYRISTATE, GLYCERIL STEARATE SE, PROPANEDIOL, ETHYLHEXYL STEARATE,  CAFFEINE, DICAPRYLYL CARBONATE, FISETIN, RASPBERRY KETONE, SPHACELARIA SCOPARIA EXTRACT,  ESCIN, BETA-SITOSTEROL, PHOSPHOLIPIDIS, ACHILLEA MILLEFOLIUM OIL, GLYCERIN,  TOCOPHERYL ACETATE,  PRUNUS AMIGDALUS DULCIS OIL, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL, SODIUM POLYACRYLATE, ISOPROPYL PALMITATE,  MYRISTYL MYRISTATE, DICAPRYLYL ETHER, CETEARYL ALCOHOL, ALUMINIUM STARCH OCTENYLSUCCINATE, ACRYLATES/ VINYL ISODODECANE CROSSPOLYMER,  CPRYLYL GLYCOL, PARFUM,  DIPROPYLENE GLYCOL, SILICA DIMETHYL SILYLATE, SODIUM HYDROXIDE, TRITICUM VULGARE GERM OIL, BENZOTRIAZOLYL DODECYL P-CRESOL, D-LIMONENE, BHT, PHENOXYETHANOL, ETHYLEXYLGLYCERIN,  CAPRYLHY-DROXAMIC ACID, SODIUM BENZOATE, CI 16035 (RED 40), CI 42090 (BLUE 1). )
Siamo arrivati al deodorante… purtroppo è difficile trovare un deodorante che sia il più possibile naturale e anche efficace nell’eliminare eventuali cattivi odori! Questo ha un buon profumo ed è molto fresco e “leggero”, non contiene sali d’alluminio che sono dannosi e neanche siliconi, paraffina e schifezze varie. È molto importante che il deodorante che mettiamo in una zona così delicata e sensibile sia altrettanto delicato e sensibile a livello di ingredienti! Le ascelle sono una zona in cui passano molte ghiandole che con i prodotti sbagliati possono infiammarsi e creare problemi anche grossi (ci sono alcuni ingredienti che su un individuo già predisposto potrebbero addirittura favorire l’insorgenza di un cancro!!!!!) E non pensate che i prodotti prescritti da un dermatologo siano necessariamente privi di queste sostanze, purtroppo non è detto! (Questo deodorante l’ho trovato al CAD. INCI: AQUA, POTASSIUM ALUM, GLYCERIN,  PARFUM,  ALPHA-ISOMETHYL IONONE, BENZYL SALICYLATE, CITRONELLOL,  COUMARIN, HYDROXYCITRONELLAL.)
E dopo questa “piccola” parentesi (eheheh!) Torniamo a noi con un prodotto favoloso siori e siore il Bicarbonato di Sodio! No non voglio prepararmi un digestivo! ( :P) io il bicarbonato lo metto nella vasca quando voglio concedermi un bagno rilassante, ne metto quanto basta ovviamente, non tutta la confezione e magari aggiungo un po’ di gocce di olio essenziale di lavanda *.* (che buono!) Il bicarbonato lascia la pelle molto morbida (si trova dapperttutto) ma se voglio proprio fare le cose in grande, appena esco da vasca, senza asciugarmi spalmo un po’ di olio essenziale al cocco monoi! 
Quest’olio ha un profumo paradisiaco per chi ama il cocco! Mi fa venire in mente hawaii e collane di fiori e gonnelline di paglia! A parte gli scherzi è veramente idratantissimo aiuta molto a combattere le smagliature e le punte secche dei capelli! Un toccasana! Ricordatevi che l’olio di cocco ha la proprietà di solidificarsi alle temperature inferiori ai 23-25 gradi centigradi! È semplicemente una sua peculiarità ma questo non ne pregiudica la qualità!  Basterà scaldarlo qualche minuto a bagnomaria oppure prelevarlo solido e scaldarlo tra le mani. ( l’ho trovato da Tigotà. INCI: COCOS NUCIFERA OIL, GARDENIA TAHITENSIS FLOWER EXTRACT, PROFUMO, TCOPHEROL.)
Bene ragazzi, questo è tutto! 
Spero di esservi stata utile in qualche modo edi avervi dato qualche spunto per gli acquisti futuri! 
Ciaooooo!