Skincare haul: acquisti dell’ultimo periodo!

Buongiorno a tutti!

Oggi volevo mostrarvi gli ultimi acquisti effettuati in questo periodo per quanto riguardo la skincare.

Mi piace molto curare la mia pelle, perché senza una cura adeguata non avrei una buona base per applicare tutti i miei tanto amati trucchi e trucchettini! 🙂

Questo prodotti ovviamente non fanno ancora parte della mia attuale skincare routine, li ho acquistati semplicemente per provarli incuriosita dalla confezione oppure perché ne avevo già sentito parlare bene.

IMG_2686

eccoli qui tutti insieme, vediamoli più nel dettaglio:

IMG_2689

Questi sono due detergenti viso che ho trovato molto interessanti uno è il gel detergente purificante senza sapone della Garnier di cui della stessa linea ho già provato il tonico all’acido salicilico per per pelli sensibili di cui sono rimasta molto soddisfatta perché purifica effettivamente senza seccare la pelle o irritarla, davvero ottimo, ho pensato quindi che anche provare il gel detergente fosse una buona scelta… non resta che aspettare e vedere se effettivamente lo è stata! 😉

La mousse olio della marca Sephora è stata davvero una sorpresa e non vedo l’ora di provarla, non ho preso la versione purificante perché andando incontro ai mesi più freddi ho pensato potesse essere una buona idea pensare a qualcosa di più lenitivo ed idratante che non seccasse la pelle, questa infatti contiene estratto di miele d’acacia.

IMG_2690

Ok… l’altro giorno entrando da Sephora non ho proprio potuto resistere quando ho visto la linea Origins in esposizione sugli scaffali ho avuto uno scintillio negli occhi, ho sentito parlare molto bene della gamma Originz quindi ho preso il contorno occhi e la crema per il viso energizzante, detto tra noi ho scelto queste due perché erano quelli che costavano meno (sempre costose comunque 29,50 euro e la crema viso costa 24 euro!!! O.O). Non ho bisogno di dirvi che non vedo l’ora di provare anche la combinazione di questi due vero?

IMG_2692

Si, ho 25 anni e forse è un po’ presto per la crema anti-rughe ma poi prevenire è meglio che curare no? 😉

Anche con questo post è tutto, spero di avervi ispirate per i vostri prossimi acquisti, ovviamente una volta provati con assiduità i nuovi prodotti scriverò recensioni complete e dettagliate.

Un abbraccio!

Debora 🙂

REVIEW FRUCTIS SHAMPOO SENZ’ACQUA

Ho deciso, la mia prima rieview sarà su un prodotto che in Italia non è molto conosciuto, nel senso che viene usato moltissimo soprattutto dalle ragazze americane che seguo su YouTube. Sto parlando dello shampoo a secco o senz’acqua. Devo dire che sono sempre stata un po’ curiosa di provarlo. Perché uno shampoo che ci salva dai momenti in cui proprio non possiamo lavarci i capelli (e penso che sia capitato più di una volta a tutte) mi sembrava proprio un’idea carina e salva tempo, comoda anche per le mamme che sono sempre di corsa dovendo stare dietro a casa, lavoro e figli ma che vogliono comunque un aspetto se non proprio super “tirato”, passatemi il termine colloquiale, almeno in ordine. In ogni caso a noi donne, ragazze e mamme (ma anche nonne) basta proprio pochissimo per essere a posto (un po’ di crema colorata, un filo di rimmel, il rossetto o lipgloss e siamo pronte per affrontare la giornata magari con una cipria con specchietto e delle cartine assorbi-sebo nella borsa!).
Comunque sto divagando. Il prodotto in questione è lo shampoo senz’acqua della Fructis di Garnier.
Eccolo qui sopra (scusate per l’immagine molto amatoriale ma preferivo farvi capire com’era “dal vivo” e non con le immagini pronte che si trovano sui siti ufficiali).
Che dire? La prima volta che l’ho provato mi sembrava che non facesse assolutamente nulla però ho pensato che fosse per il fatto che, non avendo mai usato uno shampoo a secco in vita mia, ero io che non sapevo bene come fare. Sul retro della confezione c’è scritto di applicarlo ad una distanza di circa 15 cm uniformemente sul cuoio capelluto, lasciare agire per due minuti e poi spazzolare… Sinceramente non ho notato e non noto sostanziali differenze quando lo applico. L’unica cosa che noto è un po’ di volume in più nei capelli (che in effetti è un indice di capelli puliti perché, almeno i miei, quando sono appena lavati hanno molto più volume ma questo è molto soggettivo) e noto anche che hanno una consistenza particolare, non so se riesco a descriverlo abbastanza bene a parole ma è come quando spruzziamo un leggerissimo strato di lacca sui capelli e si riesce a pettinarli molto meglio, non so se avete afferrato, perdonate la spiegazione arzigogolata! 
Dicono che alcuni shampoo a secco sulle more (come la sottoscritta) possono lasciare una sorta di patina bianca sui capelli che di conseguenza sembrano acquisire un grigiore non molto sano (orrore) e questa era una preoccupazione abbastanza grossa per me a dirla tutta ma fortunatamente questo shampoo è completamente trasparente (i miei capelli ringraziano). A parte questo sulla confezione è disegnato un limone e sì, l’odore quando lo si spruzza sui capelli è proprio quello che però può anche non piacere a tutti! In ogni caso se decidete di acquistarlo sappiate che svanisce dopo un po’ di tempo (secondo i miei calcoli 15-20 min neanche).
Tirando le somme direi che qualcosa fa come shampoo a secco (poco ma lo fa) però non penso che se avete i capelli particolarmente grassi riesca a farvi uscire di casa linde e splendide, quello proprio no; l’odore è carino, non particolarmente invasivo secondo il mio parere e per quello che vale lo userò per fare acconciature particolari dato che aiuta molto a rendere i capelli meno scivolosi soprattutto se li avete scalati. 
Per il resto credo che se dovrò comprare un altro shampoo senz’acqua ne sceglierei uno diverso.
INCI: butane, alcohol denat, isobutane, oryza sativa starch/rice starch, propane, isopropyl myristate, dicocoyethyl hydroxyethylmonium, methosulfate, stearalkonium hectorite, limonene, linalool, propylene glycol, propylene carbonate, citrus limonum oil/lemon seed oil, citral, hexyl cinnamal, parfum/fragrance (f.i.l c51215/3).