fashion

Terzo trend A/I 2018-19

La stampa foulard.

Super chic quest’anno la stampa foulard sui vestiti e non solo sull’accessorio per eccellenza diventa un cult di stagione e quest’anno ci sono davvero delle perle. Se vi aspettavate di trovarlo solo in versione di accessorio (intendo proprio come la classica sciarpina da arrotolare intorno al collo) allacciato al manico della borsa come ne abbiamo visti ormai a migliaia, vi sbagliate di grosso, grossissimo! Vediamo quindi cosa ci propongono le passerelle.

Partendo dall’alto a sinistra verso destra e poi sotto abbiamo: Versace, Salvatore Ferragamo, Gucci, Salvatore Ferragamo, Valentino e Oscar de la Renta. (immagini prese da glamour.it e iodonna.it)

Come vedete tutto tranne che “noiose” sciarpine. Abiti anche in questo caso fluttuanti nella maggior parte dei casi mentre per Versace la donna pantera rimane sempre la donna per eccellenza riuscendo a rendere sexy anche una stampa su un accessorio che le nostre nonne usavano come fazzoletto per coprirsi il capo.

Queste le proposte di Zara e Mango come sempre vestiti lunghi e flowy e tute stampate dalla testa ai piedi abbinate a sandali aperti mentre i vestiti sono abbinati a stivali al ginocchio in pelle. L’abito Mango bicolor è il mio preferito insieme alla tuta a sfondo verde di Zara. (le immagini sono state riprese dal sito di Zara e mango )

Oltre a queste proposte sul web non ho trovato molto altro probabilmente perché non è una proposta così facile da portare ma io la trovo comunque una valida alternativa per un party o un invito ad un aperitivo (ecco magari non un colloquio di lavoro, per quello è senz’altro più indicato il tweed).

E voi cosa pensate di questo trend? Opterete per qualche acquisto oppure non volete sentirne parlare?

acquisti, agosto, base viso, best, blogger, collezioni., colore, colori, colors., compere, consiglio, Cosmetics, età, eyeshadow, eyeshadows, impressioni, INCI, ingredienti, Limited edition., make up, makeup, ombretti, online, opachi, ordine, ottima, palette, passione, pelle, pictures, pigmentazione, pigmento, pratici, pratico, review, Rossetti, Rossetto, Senza categoria, Sephora, Sephora italia, sopracciglia, trucchi, unghie, wavybrow

Anastasia Beverly Hills su Sephora Italia: cosa comprare?

 

Buongiorno, è passato un po’ dall’ultima volta che mi sono messa a scrivere qualcosa qui sul mio blog ma quale migliore occasione per parlarvi nel dettaglio di una delle palette che amo di più in assoluto se non quella del grande lancio del Brand Anastasia Beverly Hills anche su Sephora Italia (yaaaaaaaaaaaaaay). Nell’ultimo anno Sephora Italia ha fatto davvero incetta di Brand americani, una vera e propria scorpacciata non solo nel campo Makeup ma anche a livello di cura della pelle (penso a Origins da anni ormai sugli scaffali dei Beauty Store americani, Boscia, Patchology, Skinfood, PMD, PIXI, ecc ecc).

E io non potrei essere più felice di così (il mio conto in banca e il mio compagno molto meno ma da qualche parte bisognerà pur sacrificare XD).

Oggi quindi volevo parlavi un po’ del brand di cui sopra al titolone raccontandovelo anche con qualche immagine di una delle mie palette preferite del momento insieme alla Modern Renaissance ovviamente che però non è ancora così carina come quella che vedete in foto qui sotto perché l’ho usata talmente tanto che non era nelle condizioni migliori per posare >_<

Allora: questa qui sotto è la nuova Soft Glam, palette uscita un paio di mesi fa anche se potrei sbagliarmi e che io per paura che andasse esaurita ho acquistato direttamente sul sito di AnastasiaBeverlyHillsuk – qualche anno fa questo sito non c’era costringendo i più appassionati ad acquistare da quello Americano ufficiale con annesse imprecazioni di sorta per via delle tasse doganali da pagare e quell’assurda legge tutta italiana che se si acquistano più di 4 (E RIPETO QUATTRO) prodotti cosmetici fuori Europa è necessario dichiararli per uso aziendale oppure li bloccano alla dogana e li rimandano indietro senza possibilità di replica alcuna (o meglio dovreste compilare dei moduli a pagamento ma poi non è detto che vi accettino comunque il pacco).

Dette tutte queste cose relativamente noiose passiamo agli Swatches:

tutta

Io la trovo BELLISSIMA! Mediamente polverosa (un po’ di più gli opachi) ma gli shimmer hanno una buona dose di olio all’interno per fare in modo che non svolazzino troppo in giro. Per le tonalità Rose Pink, Sultry e Bronze se voglio che siano davvero spettacolari utilizzo la colla per glitter di NYX, vengono una bomba e ne basta davvero pochissima!

Sono 12 tonalità ad un prezzo di 49,90 euro sul sito Sephora Italia e per me li vale tutti.

Ecco la prima fila di colori un po’ più da vicino:

prima fila

Da sinistra a destra abbiamo:

Tempera: presente anche all’interno della Modern Renaissance, è un rosino super carino con delle luminescenze bianche perlate all’interno che si può usare su tutta la palpebra o come punto sotto l’arcata o nell’angolo interno dell’occhio;

Glistening: color pesca con luminescenze dorate e glitter dorati molto molto piccoli. È davvero bello perché non svolazza ovunque lasciandoti con niente sulla palpebra ma se proprio non volete rischiare, prelevatene un po’ con un pennello a setole piatte e spruzzatelo leggermente con un fissatore per il trucco (ad esempio Fix plus) ma anche acqua va benissimo.

Orange Soda: uno dei miei colori di transizione preferiti, Nabla ne aveva fatto uno abbastanza simile sempre super opaco che però ora sul sito non vedo più che si chiamava Peach Velvet.

Rose Pink: in questo caso la foto non rende al massimo questo bellissimo colore, ha una base rosa antico ma allo stesso tempo rosa classico con tantissimi riflessi glitter rosa e dorati e oro rosa, davvero stupendo vi consiglio di andarlo a vedere dal vivo in negozio se vi capita. (questo è uno di quei colori che applico dopo aver steso la colla per glitter per avere un effetto wow).

Sultry: Altro colore dai toni rosa e rosso violacei a base distintamente più calda e marroncina anche questo colore stupendo con bellissimi riflessi molto simili a quelli di cui sopra che applico allo stesso modo dopo aver steso la colla per glitter.

Bronze: Più che bronzo avrei chiamato questo colore oro puro, a vederlo nella paletta sembra quasi formato da piccoli pezzettini di foglia oro, neanche a dirlo sulla palpebra è davvero stupendo anche questo applicato con colla per glitter sotto è uno spettacolo.

Mulberry: particolarissimo questo terra di siena bruciata a base più scura (quasi marrone) fantastico su tutta la palpebra ma perfetto anche solo nell’angolo esterno dell’occhio per intensificare un trucco più basic o per rendere ancora più smoky un trucco carico.

Seconda fila:

seconda fila

Dusty Rose: Come dice il nome un rosi polveroso tendente al lilla fumo che per questo motivo si adatta un po’ a tutte le carnagioni nella piega dell’occhio come cole di transizione per trucchi dai toni più freddi

Fairy: Unico colore shimmer della seconda fila ha una base panna dorata con riflessi color pesca e oro molto carino su tutta la palpebra per un trucco soft o come illuminante sotto l’arcata sopraccigliare accompagnato ad un trucco piuttosto smoky e caldo (cercando comunque di non calcare troppo la mano sotto il sopracciglio)

Burnt orange: le condizioni in cui versa questo colore parlano da sole. Lo amo alla follia, penso sia perfetto come colore di transizione per i miei amatissimi trucchi dati toni caldi nella piega dell’occhio ma anche da solo sempre nella piega quando la mattina sono perennemente di fretta e cerco di sembrare carina anche senza fare il mascherone completo.

Sienna: anche questo colore molto bello e facile da sfumare anche se ovviamente va usato con cautela perché è moooolto pigmentato come tutti i colori (soprattutto opachi) di questa palette

Rustic: anche questo è un bellissimo colore davvero e probabilmente lo userei molto più spesso se non avessi un po’ di difficoltà a sfumarlo bene, va preso davvero poco per volta e sfumato molto bene con un pennello completamente asciutto altrimenti rischiate di creare macchie di colore. Unico ombretto di tutta la palette che mi ha creato questo “problemino” ma comunque molto pigmentato.

Cyprus Umber: Praticamente la versione più scura di Rustic anche questo è un bellissimo colore che non mi ha mai dato nessun problema dopo la stesura. Di solito lo uso nella parte inferiore dell’occhio da sfumare bene dopo aver steso sempre con un pennello da sfumatura a penna il colore Burnt Orange. Stupendo!

Noir: ultimo ma non ultimo finalmente troviamo un nero nelle palette di Anastasia, era da un po’ che non se ne vedeva uno (a parte all’interno della Prism dove troviamo Obsidian che però non mi sembra intenso come questo) molto molto bello comparabile al Blackout della Naked 2 di Urban Decay. Perfetto anche da usare come eyeliner.

Voto finale: 9/10 per quell’unico colore che si sfuma così così.

Ora veniamo agli altri prodottini che ho provato di Anastasia Beverly Hills:

  • Brow Gel: gel per sopracciglia trasparente che quando lo applicate potreste anche lanciarvi con il paracadute ma le vostra sopracciglia saranno impeccabili quando atterrete al suolo. Favoloso! Non si muove un pelo, ovviamente non è per quelle che vogliono sentire le sopracciglia morbide quando ci passano sopra il dito (€26,50);
  • Brow definer: la famosissima matita automatica per sopracciglia dalla forma “allungata” la seconda uscita dopo la più famosa sorella maggiore Brow Wiz: sinceramente preferisco la prima alla seconda mi sembra che duri di più e soprattutto riesco ad essere più precisa con la Brow Wiz (€27,50);
  • Brow Wiz: vasta gamma di colori e una punta sottilissima, io la adoro, avevo preso la Brow Definer solo per fare il confronto ma la Brow Wiz vince a mani basse per me (€25,50);
  • Contour Kit: Il color banana dentro questo kit è stato mio fidato complice per un sacco di trucchi, ci fissavo sistematicamente il correttore ogni volta che potevo e ho ordinato anche un refill per il kit che tuttora uso ogni tanto. Posso solo dire che non avendo mai testato a fondo altri kit per il contouring a parte quello di NYX anche quello molto valido, per questo per sfumabilità e versatilità rimane il migliore anche se devo dire che quello di Kat Von D l’ho provato una volta e sono rimasta senza parole (era perfetto!) (€48,50)

 

Bene ragazze con questo post è tutto io spero come sempre di esservi stata utile! Vi farete tentare dallo scrigno delle meraviglie di Anastasia Beverly Hills?

Fatemi sapere se acquistate qualcosa!

Un bacione

Debora

 

acquisti, for her, gift ideas, gift set, natale, natale 2017, Senza categoria

NATALE 2017: IDEE REGALO (LATO BEAUTY)

Si lo so… ma non prendetemi per pazza, quest’anno voglio solo prendermi per tempo e darvi una mano a prendervi per tempo! 🙂
A meno che non vogliate arrivare stressate come ogni anno al 24 Dicembre alle ore 19:52 quando stanno per chiudere dappertutto… allora in tal caso questo post non fa per voi!

Naturalmente ci sono sempre più siti e e-commerce che propongono pagine dedicate per i cofanetti regalo ma ho voluto comunque presentarvi una panoramica delle mie selezioni per quest’anno!

COMINCIAMO CON SEPHORA!

Sephora quest’anno propone una discreta selezione di brand, ha da poco aggiunto alla suo range di Brand anche marche come HudaBeauty, Becca Cosmetics e Hourglass che finora non era presente sugli e-commerce italiani (almeno dalle info che ho a disposizione!).

PROPOSTA NUMERO 1:

Oggi però voglio partire da un cofanetto di un brand molto famoso ma dal prezzo leggermente più accessibile (parlo solo del prezzo riferito al cofanetto!):

Schermata 2017-10-26 alle 11.07.18

Spero che questo kit venga presto ristoccato perché è davvero carino, con il kit avete una carinissima pochette color nudo con all’interno un grazioso specchietto, un rossetto formato mini (adoro i rossettini piccoli sono troppo carini) e una matita occhi super scrivente nera, perfetto per un’amica che sapete che non si trucca molto ma le piace comunque mettere il rossetto e una matita occhi nera con un bel po’ di mascara! Un look senza tempo perfetto per tutti i giorni anche da indossare al lavoro perché molto neutro.

Oppure perfetto per chi ama il famoso designer e siete sicure amerebbe la sua linea beauty. Il prezzo non è esagerato (21 euro) e trovate il link qui

PROPOSTA NUMERO 2:

Schermata 2017-10-26 alle 12.17.44

Per chi ama le feste, i cosmetici e le pignatte quest’anno Sephora propone un cofanetto carinissimo che si trasforma per davvero in una simpatica pignatta a forma di volpe da comporre inserendo i prodottini all’interno e poi… da rompere 🙂 troppo carina! Il prezzo è di 29,95 e contiene tutti i prodotti elencati all’interno della foto trovate il link qui

PROPOSTA NUMERO 3:

Schermata 2017-10-26 alle 13.03.22

I cofanetti che vengono prodotti nel periodo natalizio sono una buona occasione per provare prodotti che presi singolarmente non hanno un prezzo molto abbordabile. È questo il caso dei prodotti AYRES, un giorno ho fatto un ordine sul sito (erano appena usciti i prodotti KatVon D) e mi hanno mandato il campioncino di una crema mani nella profumazione Patagonia di questo brand, l’ho davvero adorata, super idratante e lascia le mani morbidissime, volevo provare altri prodotti ma i prezzi mi erano sembrati un po’ alti. In questo caso il cofanetto propone la crema mani, una saponetta, il burro corpo e una spatolina in legno per prelevare il burro corpo. Davvero carina! Il prezzo è di 29,95 e la trovate qui

P.S. tenete conto che da solo il burro corpo della linea costa €27,90! 😉

PROPOSTA NUMERO 4:

Schermata 2017-10-26 alle 14.41.12

Altro cofanetto skincare molto interessante è il Daywear sempre proposto da Sephora contenente dei prodotti iconici che full size e a prezzo pieno vi costerebbero un patrimonio. Il valore dei quattro prodotti se fossero tutti full size sarebbe circa di 246 euro…! La crema nel cofanetto è l’unico prodotto full size a 50 ml e a prezzo pieno solo lei costerebbe 49,90 euro! Quindi non male!

PROPOSTA NUMERO 5:

Schermata 2017-10-26 alle 14.55.25

Non potevo non includere anche un cofanetto makeup e adorando le palette Zoeva penso che questo sia davvero carino e poi contiene una delle mie palette preferite la Cocoa Blend! Il prezzo è 66 euro e avete tre palette da 10 ombretti ciasciuno, 22 euro a palette non è male anche perché la qualità dei prodotti Zoeva è davvero ottima per il prezzo dei loro prodotti. Trovate il link qui

E ORA…LOOKFANTASTIC:

Ho scelto Lookfantastic perché non solo ha molteplici brand e possono essere ordinati tutti assieme con un unico ordine ma perché oltre a questo vantaggio, ha prezzi leggermente più abbordabili rispetto ad altri siti, consegna nei tempi stabiliti e velocemente.

PROPOSTA NUMERO 1:

Schermata 2017-10-26 alle 20.27.40.png

I prodotti Nyx sono davvero fantastici e soprattutto negli ultimi anni hanno aumentato molto la qualità dei loro prodotti cercando di mantenere prezzi contenuti. I loro prodotti per le labbra sono famosi per essere molto validi ad un prezzo veramente competitivo. Questo è il loro cofanetto matte vs matals lip vault il prezzo è di 34.45 e all’interno ci sono 12 mini rossettini. (quasi quasi la prendo per me!)

PROPOSTA NUERO 2:

Schermata 2017-10-26 alle 21.20.23

Alpha-H è una di quei brand che sta spopolando soprattutto negli States che come main concept si propone di esfoliare delicatamente la pelle del viso con trattamenti mirati a base di acidi vegetali che dosati nelle giuste concentrazioni aiutano la pelle a trovare il giusto equilibro minimizzando le imperfezioni.

Questo duo contiene due prodotti full size ad un prezzo veramente interessante considerando che il Triple Action Cleanser costa 29,45 e il Micro Cleanse super scrub costa 42,45 quindi praticamente con questo cofanetto pagate solo lo scrub!

PROPOSTA NUMERO 3:

Schermata 2017-10-26 alle 21.42.30.png

Non potevo non includere uno dei pezzi della nuova collezione Mac Snow Ball perché diciamolo, è davvero stupenda, ho scelto i pigmenti perché qui ce ne sono tre dei mini  e in questo caso avete la pochette molto carina ad un prezzo di 29,45 euro. Davvero bellissimo pensierino per chi è amante del famoso brand canadese e poi i pigmenti Mac durano tantissimo anche se non sono full size.

PASSIAMO ORA A TIGOTA’:

Ho scelto questo sito/negozio perché ormai c’è un po’ dappertutto e poi vendono i prodotti biologici del marchio Delidea che io amo quindi passiamo alla:

PRIMA PROPOSTA:

Schermata 2017-10-26 alle 22.15.43.png

Questo kit l’ho testato personalmente e mi è piaciuto davvero molto ( un consiglio spassionato: non regalatelo alla cognata a Natale… a meno che non siate molto in confidenza!) chiaramente come tutti i prodotti anticellulite non fa miracoli però devo dire che migliora molto la tonicità della pelle se li usate tutti assieme, come potete vedere dallo screenshot in questo momento sul sito di Tigotà è scontato del 40%, davvero una buona occasione. Secondo me il prodotto più efficace fra i tre è sicuramente il siero super concentrato! (per il momento penso sia disponibile solo nei rivenditori fisici perché online non lo trovo più!)

SECONDA PROPOSTA:

Schermata 2017-10-26 alle 22.42.57

Se non vi piacciono i kit oppure preferite semplicemente i prodotti singoli, i profumi da Tigotà hanno sempre dei prezzi più accessibili rispetto alla profumeria e in questo momento ci sono delle belle promozioni e sconti anche in negozio.

SAPO’:

Questa è un’azienda tutta italiana, per la precisione Made in Veneto il cui vanto è la produzione di cosmetici 100% naturali e che io adoro tantissimo! I prodotti per essere fatti artigianalmente tutti in Italia, hanno davvero un ottimo rapporto qualità prezzo (ne parlerò meglio in un video haul che pubblicherò tra qualche giorno su YouTube;)!). In ogni caso per un regalo di Natale può essere utile sapere che ci sono dei cestini preconfezionati molto carini, eccone alcuni esempi:

Schermata 2017-10-29 alle 20.07.59.png

Questo è il cofanetto vitis, vi posso già dire che questi prodotti secondo me hanno un piacevolissimo profumo (li ho un po’ annusati in negozio). Il prezzo della confezione regalo è di €50,60 e dentro trovate il bagnodoccia, il burro corpo solido, il sapone naturale e la Loofah massaggiante scrubbante che io in primis sarei super curiosa di provare!

Bene ragazze, queste sono le mie gift ideas per la parte Beauty per Lei, chiaramente ce ne sono molte altre in giro ma questa era la mia personale selezione, se secondo voi ho saltato qualcosa che devo assolutamente provare fatemelo sapere nei commenti! 🙂

A presto con il prossimo post

Debora

acquisti, coprenza, correttori, correttori economici, fondotinta, Senza categoria, swatches

Correttori economici quali scegliere secondo me (no fuffa)

Buongiorno a tuttiiiii!

Oggi nuovo post che spero troviate interessante. Un paio di post fa ho parlato dei fondotinta da “drug store”, quindi fondotinta a buon prezzo che trovo molto validi trovi il post qui e oggi ho deciso di scrivere la versione correttori.

Premetto che questi correttori mi piacciono tutti per motivi diversi (alcuni più altri meno), quindi patiamo subito:IMG_2673

Il primo correttore di cui parlerò è il Liquid Camouflage di Catrice:

IMG_2675

Questo correttore ha una consistenza non troppo liquida e si stende abbastanza bene,lo picchietto sempre con una spugnetta bagnata simil beauty blender per fare in modo che si sfumi bene, non è super super coprente quindi sinceramente ne uso abbastanza per coprire le occhiaie, purtroppo come sempre non c’è molta scelta per le tonalità (sono solo 3) quindi quella che vedete in foto nonostante sia la più scura cioè la numero 020 light beige) è forse leggermente troppo chiara per la mia carnagione per riuscire a correggere le discromie scure, dovrebbe essere leggermente più calda, in ogni caso non mi dispiace se lo fisso subito con la cipria non si muove e rimane per parecchie ore anche se non penso che sia addirittura water proof come c’è scritto sulla confezione.

Sul sito kosmetik4less costa 3,45 euro e penso che sia più che valido per quello che costa, soprattutto per chi ha la necessità di truccarsi tutti i giorni ma non vuole spendere troppo per un correttore per le occhiaie (essendo abbastanza idratante questo correttore non è adatto per coprire brufoli arrossati o imperfezioni abbastanza evidenti). 

Il secondo correttore è lo Stay all day concealer di Essence Cosmetic:IMG_2677

Sulla confezione c’è scritto che dovrebbe durare 16h… vi anticipo già che non è così, purtroppo dura meno. Nonostante lo abbia fissato con la cipria di RCMA quella incolore e abbia fatto un leggero baking per mantenere il tutto intatto per più tempo possibile, un pochino durante la giornata il correttore si era un po’ spostato. La coprenza per il prezzo non è affatto male, l’unico problema è che, essendoci sempre pochi colori tra cui scegliere, questo è sempre un po’ troppo chiaro per la mia carnagione e ho notato che ingrigisce leggermente sotto l’occhio.

Il prezzo è di 2,45 euro e io ce l’ho nella tonalità numero 10 Natural Beige. Tutto sommato anche questo un buon correttore se avete la pelle più chiara della mia. Per il prezzo va bene se volete un effetto molto naturale ma dovete ricordarvi di fissarlo bene con la cipria.

Il terzo correttore è L’Accord Parfait di l’Oreal:img_2678.jpg

Questo l’ho comprato circa due settimane fa da Tigotà, era in offerta a circa 4 euro con il 40% di sconto, dato che volevo provarlo da tanto non ho perso troppo tempo a pensare se acquistarlo oppure no, questo ha una consistenza che è simile a quella dei due precedenti ma il colore si avvicina di più alle mie tonalità e soprattutto dura di più se fissato con una cipria, devo dire però che l’applicatore è un po’ scomodo perché non preleva abbastanza prodotto (forse non ve l’ho detto ma uso parecchio correttore! ;)).

Contiene 5 ml di prodotto e a prezzo pieno costa circa 8 euro, quindi non proprio super economico come gli altri due ma più performante, purtroppo nonostante costi di più rispetto ai precedenti correttori, le tonalità disponibili non sono di più, sono sempre tre, questo mi spiace molto perché i “drugstore” americani hanno più o meno i nostri stessi brand ma con molte più tonalità!

Il quarto correttore è l’Age Rewind di Maybelline:img_2679.jpg

Questo presumo lo conosciate un po’ tutte perchè fino a qualche anno fa era un correttore molto chiacchierato. Infatti per il prezzo che ha copre veramente bene le discromie sotto gli occhi, si sfuma bene, è idratante e contiene attivi anti età che lo rendono molto apprezzato anche dalle pelli un po’ più mature. Lo sfumo sempre con la spugnetta e poi lo fisso con un leggero baking. Quando l’ho provato per la prima volta ormai diversi anni fa non mi era piaciuto (semplicemente perchè lo applicavo con le dita e poi non lo fissavo con la cipria… diciamo che non sapevo ancora dell’esistenza dei penelli!).

La spugnetta integrata nel correttore per l’applicazione crea un po’ di disordine a lungo andare perché non si può smontare senza romperla e secondo me colleziona un po’ di batteri anche se in realtà non ho mai avuto alcun problema di reazioni sulla pelle.

Il presso da Tigotà è di 8,95 euro, il mio è nella colorazione Nude ed è già il terzo o quarto che ricompro, mi piace davvero molto, però tenete conto che avendo solo due tonalià sarà un po’ difficile avvicinarsi alla vostra carnagione se siete molto scure o molto chiare.

L’ultimo correttore ma non per ordine di importanza è il Full Coverage Concealer di Kiko:IMG_2680

Anche questo molto conosciuto (sul sito di kiko attualmente ci sono 612 recensioni). Questo correttore non lo uso per le occhiaie perché è decisamente troppo pastoso per essere applicato su una zona così delicata come quella delle occhiaie (e per questo motivo non lo ritengo per nulla adatto per le pelli più mature), infatti lo uso con un pennellino piccolo sintetico per delineare la forma delle mie sopracciglia dopo averle disegnate con la matita o il brow pot di Nabla. Per questo scopo mi ci trovo davvero molto bene, per quanto riguarda la copertura dei brufoli non so dirvi perché secondo me come vedete dalla foto non è molto coprente (ho un’altra idea di coprenza francamente!).

Il fatto è che questo correttore lo apprezzo forse di più di tutti i precedenti per il semplice fatto che il prezzo è di 7,50 euro e Kiko ha ben 8 referenze colore. Quindi ritengo che sia un prezzo più che onesto inoltra la confezione comprende anche un pratico specchietto! 😉

Ecco qui completata la panoramica sui correttori che possiedo e che vi consiglio di provare. Riassumendo i miei preferiti citati in questo post sono l’Accord Parfait di l’Oreal, l’Age rewind di Maybelline e il Full Coverage Concealer di Kiko. 😉

Come sempre se avete qualche raccomandazione da farmi per qualche correttore economico che vi è piaciuto aspetto i vostri commenti sotto al post! 🙂

Un bacione e a presto! 🙂

 

 

brows, Senza categoria, sopracciglia, trendalert, wavybrow

TREND ALERT: SOPRACCIGLIA ONDULATE??

Dopo i mille trend alcuni davvero bizzarri nati su instagram come ad esempio fare il contouring utilizzando gli oggetti più strani come guida (cucchiai, coltelli, matite, forchette, soldi, libri ecc ecc.), glitter usati come correttori per le occhiaie oppure per camuffare il fatto che le ascelle non fossero state depilate a dovere, oppure ancora palloncini riempiti di sabbia/farina usati come beautyblender, coppette reggiseno in silicone usate per sfumare blush e highlighter adesso siori e siore, udite udite…

LE SOPRACCIGLIA ONDULATE!

Il tag è nuovo e la moda sta prendendo piede velocemente, si tratta di fissare le sopracciglia con appositi gel e/o lacca per capelli armandosi di scovolino per pettinarle nella forma ondulata c’è chi poi arricchisce il tutto con una bella dose di colore.

Declinate nel colore “naturale” delle sopracciglia oppure in ogni colore dell’arcobaleno:

21108039_1775707402722660_4633490751345393664_n
Pic by: @lipsonfire_

 

21148170_501405330220285_8109311155823968256_n
Pic by: @slayagebyjess
21147770_118188445573685_4534479097903972352_n
Pic by @glamour_by_gabriella

 

Sicuramente sono davvero d’effetto!

Secondo voi c’è chi le usa per andare al supermercato o è solo la moda del momento per accaparrarsi il like/follow su Instagram?

Andata sul portale e nella ricerca inserite il tag wavybrow per scoprire tutti i nuovi post, fatemi sapere cosa pensate di questo nuovo trend nei commenti e se lo provereste su di voi io ho idea che non sia così facile da ricreare… 😉

Un bacione

A presto!

Debora

 

foto, instagram, pictures, raccolte, Senza categoria

Cosa puoi fare con le Raccolte di Instagram?

Ciao a tutti webbosi curiosi! 🙂

Oggi vi voglio parlare del modo che ho trovato per organizzare tutte le Raccolte di Instagram come una sorta di Personal Planner! Essendo appassionata di cartoleria e cancelleria compro regolarmente, colori, matite, pennarelli, quadernetti, To do list, ho un’agenda Kikki.k e chi più ne ha più ne metta, il tutto all’insegna dell’organizzazione mentale.

Inutile dire che le immagini e i video su Instagram scorrono a fiumi, alcuni video e alcune fotografie sono davvero bellissime e pertanto personalmente, salvo spesso nelle raccolte quelle che secondo me valgono la pena di essere “classificate” per poterle poi consultare quando ne ho bisogno.

La cosa bella di questo metodo è che, una volta salvate premendo sull’apposito simbolino del salvataggio subito sotto il post, una volta che andiamo a ripescarle vedremo proprio il post della foto, rileggendo tutti gli eventuali commenti interessanti, i tag collegati alle foto e la possibilità di “tappare” sull’autore del post per ricollegarci immediatamente al suo profilo.

Per una patita dei trucchi come me queste raccolte mi sono tornate molto utili perché invece di compilare ogni volta una wishlist cartacea che puntualmente poi perdevo, oppure screenshottare tutte le immagini di trucchi per crearmi una wishlist negli album dell’iPhone (che occupavano troppo spazio sul telefono!), adesso posso farlo direttamente da Instagram.

Ma vediamo nel dettaglio tutte quelle che ho creato per tracciare quello che vorrei comprare, rimanere ispirata per il blog ecc. ecc.:

Questo slideshow richiede JavaScript.

premetto che alcune raccolte sono ancora in “costruzione” nel senso che sono nate da poco e non c’è molto materiale all’interno. Queste raccolte racchiudono un po’ tutte le mie passioni e anche un po’ le mie fissazioni ma mi aiutano davvero ad essere più organizzata anche solo per ritrovare quel post che mi piaceva tanto che altrimenti avrei “perso per strada”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La wishlist dei trucchi è sicuramente la più nutrita… strano no? XD

Questo slideshow richiede JavaScript.

La raccolta “makeup” è quella che forse mi è più utile per riuscire a trovare e provare nuove tendenze, qui sono racchiusi tutti i colori che vorrei provare per migliorare la mia tecnica e per rimanere ispirata per il mio blog.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mi piacerebbe molto sapere se anche voi utilizzate le raccolte di instagram, come vi trovate e che cosa salvate.

Fatemelo sapere con un commentino sotto questo post 🙂

Ciaooooo 🙂