base viso, best, break out, brufoli, contorno occhi, cosmetici naturali, crema, crema viso, creme, delicati., detergente, esfoliante, esfoliazione, età, facial, fai da te, idratare, impacco, imperfezioni., impurità., INCI, made in italy, Maschera, maschere in tessuto, maschere viso, morbidezza, nutrimento, olii, olio, online, pelle, pelle mista., pigmentazione, pori, prodotti, prodotti ecologici, prodotto low cost., recensione, rimedio, rossori., rughe

Pelle secca e spenta dopo le feste? No problem: lo skin regiment in 5 step per una pelle sana e luminosa!

Buongiorno a tutti e buon 2018,

spero che abbiate passato delle buone feste fino ad ora e che abbiate potuto spenderle con le persone care, vi auguro innanzitutto uno splendido 2018, spero possa portarvi salute, serenità e gioia!

Vabeh, oltre alla gioia delle feste lo sappiamo poi come vanno a finire queste cose no? Già è inverno e fa freddo, c’è più smog, ci sono i caloriferi e non ci si espone al sole (quindi poca vitamina D) magari facciamo anche una vita più sedentaria ( perché mammachefreddochefafuorivogliorestaresuldivanoaguardareRapunzelconlacioccolatacalda) e poi dolci e pranzoni e cenoni con pandori a non finire e un po’ di alcol in più, insomma il nostro corpo e di conseguenza la nostra pelle ci chiedono entrambi pietà!

La pelle dopo tutta la pappardella di cui sopra appare di conseguenza ingrigita secca e spenta… cosa fare (a parte liminare la cioccolata calda e la Sacher della suocera?) ma ci sono qui io che vi spiego come fare e vi consiglio alcuni prodotti che mi stanno piacendo molto e che continuo a ricomprare!

  1. DETERGERE ADEGUATAMENTE: la pelle va detersa regolarmente mattina e sera anche se quel giorno non vi siete truccate con un prodotto delicato (meglio un detergente viso che non sia troppo schiumoso o anche a base oleosa) io ad esempio per struccarmi uso l’olio di cocco vergine estratto a freddo che compro al supermercato e poi rimuovo il grosso con una salvietta struccante, passo un dischetto di cotone con acqua micellare Garnier (quella classica con il tappo rosa) solo sugli occhi e poi lavo il viso con il Clarisonic (lo trovi qui) e un detergente sempre della Garnier (lo trovi qui)
  2. ESFOLIARE LA PELLE: se come me usate il Clarisonic ogni sera (o una qualsiasi spazzolina elettrica per la pulizia del viso), allora potrebbe andare bene anche solo quella però tenete conto che in alcuni punti del viso comunque si possono formare delle pellicine dovute a residui di brufoletti o imperfezioni quindi io uso una polverina di Sephora tanto carina che mischio semplicemente con un po’ d’acqua e forma una sorta di pastina esfoliante non troppo abrasiva con cui mi trovo molto bene se volete per un effetto più delicato potete anche mischiarla con un olietto vegetale che avete in casa io comunque sconsiglio olio di oliva e olio di mandorle dolci perché per me sono un po’ troppo pesanti. ((polverina esfoliante Sephora)
  3. MASCHERE VISO: le maschere viso in inverno servono molto di più rispetto all’estate che ve lo dico a fare, io una volta a settimana ne preparo una detossinante ma idratante con l’argilla verde che potete comprare a pochi euro nei supermercati bio oppure in erboristeria (ce l’ho da un paio d’anni e non sono arrivata nemmeno a metà confezione) io la preparo così:1 cucchiaio raso di argilla, 1 cucchiaino di olio di oliva, un cucchiaino di miele, un cucchiaino di acqua e un cucchiaino di succo di limone poi in ultimo due gocce di olio essenziale di lavanda e due gocce di olio essenziale di tea tree ( se non li avete fate pure senza) potete aggiustare i quantitativi man mano che la preparate, deve avere una consistenza liscia e cremosa, non troppo liquida in modo tale che non coli, lasciate in posa per circa 10 minuti e poi sciacquate con una spugnetta e acqua tiepida. Dopo la maschera all’argilla solitamente passo il tonico e applico un’altra maschera stavolta super idratante in tessuto della Garnier (io mi trovo molto bene con questa azzurra)
  4. CREME VISO: dall’inverno all’estate potrebbe occorrervi una crema diversa. Per le pelli miste/grasse in estate potreste uscire anche solo con una crema solare leggera non comedogenica invece anche in inverno è sempre necessario non uscire mai di casa senza magari utilizzandone una più ricca a seconda del vostro tipo di pelle. In generale una volta applicata la crema viso dovreste sentire una sensazione di comfort sulla pelle quindi niente pizzicori oppure sentire tirare ma nemmeno che sia troppo unta
  5. ALIMENTAZIONE: si lo so sono tediosa però è davvero importante reintegrare i liquidi persi perché tra prosecco, vino, moscato, vin santo e ammazzacaffè (tutte bevande che comunque sono molto zuccherate) rischiate la disidratazione quindi via libera a acqua in abbondanza e se siete freddolose o semplicemente vi piacciono gli infusi potete optare per le tisane che contengono finocchio che fanno bene al fegato e sgonfiano (naturalmente meglio se non zuccherate con niente neanche miele, stevia, fruttosio, glucosio, dietor ecc ecc ecc, NIENTE!). Non guasta anche frutta e verdura che contenga molta acqua, meglio la verdura cotta se avete problemi di intestino irritabile.

Un bacione a tutte e di nuovo un felice e sereno 2018 🙂

Per le eterne indecise sul proprio tipo di pelle vi lascio il link alla pagina dell’Estetista Cinica che vi spiega in base al vostro tipo di pelle qual è la beauty Routine più adatta a voi! clicca qui per la beauty routine cinica

base viso, compere, consiglio, coprente, coprenza, fondotinta, idratare, imperfezioni., INCI, ingredienti, l'oreal, made in italy, make up, makeup, maybelline, nude, opachi, ottima, passione, pelle, pelle mista., pori, pulizia, recensione, review, rimedio, Senza categoria

La base viso perfetta in 7 step! (no fuffa e consigli pratici)

Buongiorno a tutte,

lo so è da un po’ che non scrivo ma stavolta ho una scusa più che valida, mi sto dedicando in toto ad espandere il mio profilo Instagram che mi sta dando piccole grandi soddisfazioni (se non l’hai ancora visto ti lascio il link qui  ).

Detto ciò oggi con questo articolo, dato che è una cosa che mi chiedono in tante, volevo riepilogare i passaggi per la corretta applicazione dei prodotti per una base viso perfetta! Penso che potrebbe servire nel caso in cui in questo periodo dobbiate partecipare a feste natalizie, riunioni di famiglia, cene aziendali, cene tra amici, Capodanno o anche semplicemente un tè o un aperitivo con le amiche (insomma sbizzarritevi!).

Naturalmente come per tutto ciò che riguarda il vostro corpo, non esistono prodotti che agiscono miracolosamente, tenete conto però che se vi prendete cura del vostro corpo dall’interno avrete molta più probabilità di non necessitare di interventi “incisivi” dall’esterno anche con il passare del tempo. I consigli quindi sono sempre gli stessi:

  1. Bere molta acqua durante la giornata lontano dai pasti principali;
  2. alimentarsi in modo corretto in base alle esigenze del proprio organismo preferendo alimenti con cotture semplici, possibilmente verdura e frutta ad ogni pasto;
  3. fare attività fisica, quella di preferenza e che si adatti bene alle vostre esigenze fisiche, vi sconsiglio il fai da te se siete alle prime armi fatevi sempre seguire da un esperto (lo stesso discorso vale per l’alimentazione da seguire).

Ora passiamo ai veri e propri step da seguire per aumentare le performance della vostra base viso:

  1. Dopo una corretta detergenza del viso adatta al vostro tipo di pelle, dovreste anche utilizzare una crema che si adatti al vostro tipo di pelle quindi più ricca e di consistenza più corposa se avete la pelle secca e più leggera e di consistenza simil gel se avete la pelle da mista a grassa con tendenza a diventare oleosa durante la giornata;
  2. Una volta deterso il viso e applicati tutti i vostri prodotti idratanti (tonico, siero, contorno occhi e crema viso) lasciare che i prodotti si assorbano per almeno 20-30 minuti prima di applicare il fondotinta;
  3. Usate il primer solo dove serve! Se ad esempio volete ridurre l’apparenza di pori dilatati intorno al naso utilizzate il primer solo nella zona da trattare. In base al suo effetto il primer, soprattutto se opacizzante, va usato con parsimonia per evitare l’effetto maschera di cera! Se invece è un primer idratante potete spalmarlo (sempre con parsimonia) su tutto il viso;
  4. Scegliete il fondotinta in base alle esigenze della vostra pelle e in base all’effetto che vorreste ottenere, tenete sempre presente però che se vi piace l’effetto opaco e avete la pelle particolarmente secca potreste non riuscire a trovare facilmente un fondotinta con cui potete ottenere questo effetto senza che vi evidenzi le pellicine o che enfatizzi il senso di secchezza che sentite sulla pelle (I migliori fondotinta economici) ;
  5. Scegliete il vostro strumento di applicazione in base alle vostre preferenze, se scegliete il pennello io vi consiglio quelli tondi con setole sintetiche ad esempio il 102 della zoeva lo trovi qui che è a setole sintetiche. Le setole sintetiche in questo caso aiutano a non assorbire troppo prodotto sul pennello e a rilasciarlo direttamente sulla pelle in ogni caso preferisco di gran lunga l’applicazione con la spugnetta umida, la mia preferita in assoluto è la BeautyBlender la trovi qui ma dato che costa parecchio (circa 16 euro da Sephora) vi consiglio di provare quelle di H&M che costano 5 euro e sono comunque valide;
  6. Per fare in modo che il fondotinta duri il più a lungo possibile vi consiglio sempre di utilizzare una cipria leggera e  distribuitela sempre con parsimonia perché potrebbe creare un effetto maschera anche questa e magari aspettate 5 minuti tra l’applicazione del fondotinta e la stesura della cipria in modo tale che il fondotinta non sia troppo umido e la cipria non si depositi tutta in un posto, utilizzate un pennello non troppo denso per l’applicazione della cipria ad esempio un 96 di zoeva lo trovi qui;
  7. Come per tutta l’applicazione makeup ci vuole tempo e pazienza, vi consiglio se siete alle prime armi di prendervi del tempo per voi, per una buona base viso non bisogna avere fretta e assicurarsi che la base sia uniforme, quindi scegliete una stanza della vostra casa ben illuminata possibilmente da luce naturale e mettevi all’opera, ricordatevi di evitare di provare dei nuovi prodotti se avete un evento importante (colloqui di lavoro, esame all’università, cene ecc) perché non sapete come si comporteranno!

Detto ciò ricordate che il makeup è arte ma è anche divertimento e se il risultato finale non vi piace alla fine della giornata potete sempre pulire il viso e ricominciare da capo 😉

Un abbraccio e al prossimo post

Debora 🙂

affetto, best, blogger, blogger recognition award, break out, certificazioni, clic system., collezioni., colore, correttori, correttori economici, cosmetici naturali, delidea, home, INCI, instagram, kiko, lipgloss, london, make up, makeup, mascara, Maschera, Senza categoria

Blogger Recognition Award: 15 blog e blogger da non perdere!

Buongiorno a tutte, oggi questo sarà un post molto speciale e voglio ringraziare davvero di cuore TheSunflowerGirl AKA Ritasblog per avermi nominata nel suo post e su Instagram è stata davvero una graditissima sorpresa.

Questa bellissima iniziativa non poteva che farmi enormemente piacere, in pratica si tratta di nominare all’interno del proprio post 15 blogger emergenti che ci piacciono e che apprezziamo (ovviamente possono anche essere più di 15 se pensate ne valga la pena!) per questo motivo alla fine di questo post troverete tutte le persone che ho nominato, vi anticipo che forse ho un po’ sgarrato in questo senso, infatti nominerò anche delle persone che non hanno un blog ma che penso comunque valga la pena di far conoscere per il loro talento e/o personalità quindi inserirò il link alla loro pagina instagram replicando lo stesso post anche all’interno della mio profilo Instagram.

Questa iniziativa è sicuramente un ottimo metodo per allargare la nostra BeautyCommunity in Italia, per fare nuove amicizie e perché no per confrontarsi sui nostri argomenti preferiti!

Ci sono però delle semplici regole da seguire che riporterò qui di seguito:

  1. Sia sul vostro blog che sulla vostra pagina Facebook ringraziate il/la blogger che vi ha nominati e inserite il link al suo blog
  2. Scrivete un post come riconoscimento
  3. Raccontate brevemente com’è nato il vostro blog
  4. Date alcuni consigli ai nuovi blogger
  5. Nominate altri 15 blogger a cui vorreste dare maggiore visibilità
  6. Lasciate un commento sul blog e sulla pagina FB di chi vi ha nominato, allegando il link al vostro post

N.B. Già vi anticipo che la mia pagina Facebook è ancora in crescita e non tutte le persone che nominerò all’interno di questo post possiedono anche la corrispettiva pagina Facebook per cui come anticipato precedentemente utilizzerò Il mio profilo Instagram

COM’È NATO IL MIO BLOG?

DGlamBeauty è nato un po’ per gioco e un po’ per una sfrenata passione per il mondo beauty, la voglia di condividere con amiche e conoscenti tutti i miei consigli sul mondo della cosmesi e del make-up accumulati dopo anni di tentativi fai-da-te e dopo qualche migliaio di video tutorial guardati su YouTube! Un posto in cui potevo dare sfogo alla mia vena creativa senza regole o vincoli di sorta, un posto in cui potevo avere il mio angolino in cui parlare di tutto ciò che mi piace, mi appassiona e mi stimola. Negli anni poi il mio blog si è trasformato un pochino come tutte le cose che richiedono una certa creatività e il desiderio di lasciare recensioni affinché chi mi legge possa farsi un’idea del prodotto mi ha sempre aiutata in questi anni a continuare questo cammino a volte tortuoso e non sempre incoraggiante. Tante persone mi hanno ispirato durante questo cammino e piano piano piano (molto lentamente!) ho iniziato a creare anche la mia pagina Facebook e la mia pagina Instagram ho da poco anche cominciato a girare dei mini Video Tutorial da un minuto circa per Instagram e…. HO APERTO IL MIO CANALE YOUTUBE !!!!!

CONSIGLI A CHI VORREBBE COMINCIARE

Non vi nascondo che il cammino è davvero lungo e periglioso soprattutto perché sempre più persone cominciano ad intraprendere questa strada, molto spesso i risultati non sono subito incoraggianti ma vi posso assicurare che se ci dedicate il giusto tempo e spazio, il vostro blog (o pagina social) crescerà insieme a voi dandovi enormi soddisfazioni (anche se all’inizio saranno piccole a me hanno sempre spronato a proseguire nel mio cammino).

Sembrerà strano ma quando aprite un blog è come se diventaste un po’ imprenditrici di voi stesse, insomma è come un . po’ se cominciaste una sorta di Start-up e dovete studiare almeno un po’ per poi faticare meno nella gestione del vostro Brand personale. Dei libri che mi hanno aiutano molto in questo cammino mi sono stati consigliati da un’altra blogger (che non tratta di Beauty ma che io adoro comunque essendo appassionata anche di cartoleria) Valinapostit è una ragazza davvero super carina che mi ha fatto scoprire il simpaticissimo e super preparato autore di libri sul personal branding Riccardo Scandellari, vi consiglio di andare a dare un’occhiata ad entrambi i blog perché aiutano molto nella gestione di tutto il “dietro le quinte” che c’è dietro un blog.

In generale comunque questi sono i miei consigli:

  1. Producete contenuti autentici e di qualità, fate sentire la vostra passione attraverso ciò che scrivete;
  2. Non mentite MAI al vostro pubblico perché innanzitutto prendete in giro solo voi stessi e poi… che senso ha? I vostri lettori apprezzeranno sicuramente la vostra autenticità;
  3. Documentatevi leggendo libri a tema, non devono essere per forza libri cervellotici o che per voi non hanno senso, possono essere anche libri pratici per aiutarvi a scrivere meglio sul vostro blog;
  4. Rispondete SEMPRE ai commenti di tutti i vostri lettori, anche se lo fanno solo per far conoscere il loro blog (che male c’è ad aiutarsi?);
  5. Ricercate blog simili ai vostri e ringraziate sempre se vi hanno ispirato, farà piacere a loro e a voi e poi vi sorprenderà quanto vi sarà di aiuto e di ispirazione;
  6. Non importa quanto tempo dedicate ad un post, fatevi prima un prospetto di quello di cui volete parlare e poi buttatevi a scrivere, sarà comunque sempre apprezzato se lo farete con passione e non perché vi sentite in dovere solo perché avete aperto un blog!
  7. In generale non fatevi mai dire da nessuno che è una perdita di tempo o che non riuscirete a raggiungere i vostri obiettivi! MAI. DA NESSUNO.

(Disclaimer: nel punto 5 dove suggerisco di ricercare blog simili al vostro per trarre ispirazione non vi sto indirizzando allo spudorato scopiazzamento di un post scritto da altri, oltre a essere moralmente scorretto è caldamente sconsigliato perché un vostro lettore potrebbe accorgersene e non apprezzare la pochezza del gesto passando parola….!)

Ma veniamo alla nomina degli altri 15 blog:

Prettymumglam rosangela.pappalepore rosa.l.70 sisterinwardrobe federica__li make_up_occhi_verdi labellezzasecondoraffa valentina_davis_ passionemakeup93 ameliemakeup88 _m_elisabetta mysweetbeautycorner makeupbygiuls iregoldie giod85 Valentinatells vanessaparraga_ the_brunetteway ossessionemakeup helenchange_mua

Ok forse mi sono fatta un po’ prendere la mano con tutti i profili/blog ma questi meritano davvero, meriteremmo tutte dei riconoscimenti ma è proprio a questo che serve la condivisione e questa iniziativa, serve affinché tutte vengano nominate nella BeautyCommunity.

Un abbraccio a tutte e al prossimo post!

Debora

acquisti, coprenza, correttori, correttori economici, fondotinta, Senza categoria, swatches

Correttori economici quali scegliere secondo me (no fuffa)

Buongiorno a tuttiiiii!

Oggi nuovo post che spero troviate interessante. Un paio di post fa ho parlato dei fondotinta da “drug store”, quindi fondotinta a buon prezzo che trovo molto validi trovi il post qui e oggi ho deciso di scrivere la versione correttori.

Premetto che questi correttori mi piacciono tutti per motivi diversi (alcuni più altri meno), quindi patiamo subito:IMG_2673

Il primo correttore di cui parlerò è il Liquid Camouflage di Catrice:

IMG_2675

Questo correttore ha una consistenza non troppo liquida e si stende abbastanza bene,lo picchietto sempre con una spugnetta bagnata simil beauty blender per fare in modo che si sfumi bene, non è super super coprente quindi sinceramente ne uso abbastanza per coprire le occhiaie, purtroppo come sempre non c’è molta scelta per le tonalità (sono solo 3) quindi quella che vedete in foto nonostante sia la più scura cioè la numero 020 light beige) è forse leggermente troppo chiara per la mia carnagione per riuscire a correggere le discromie scure, dovrebbe essere leggermente più calda, in ogni caso non mi dispiace se lo fisso subito con la cipria non si muove e rimane per parecchie ore anche se non penso che sia addirittura water proof come c’è scritto sulla confezione.

Sul sito kosmetik4less costa 3,45 euro e penso che sia più che valido per quello che costa, soprattutto per chi ha la necessità di truccarsi tutti i giorni ma non vuole spendere troppo per un correttore per le occhiaie (essendo abbastanza idratante questo correttore non è adatto per coprire brufoli arrossati o imperfezioni abbastanza evidenti). 

Il secondo correttore è lo Stay all day concealer di Essence Cosmetic:IMG_2677

Sulla confezione c’è scritto che dovrebbe durare 16h… vi anticipo già che non è così, purtroppo dura meno. Nonostante lo abbia fissato con la cipria di RCMA quella incolore e abbia fatto un leggero baking per mantenere il tutto intatto per più tempo possibile, un pochino durante la giornata il correttore si era un po’ spostato. La coprenza per il prezzo non è affatto male, l’unico problema è che, essendoci sempre pochi colori tra cui scegliere, questo è sempre un po’ troppo chiaro per la mia carnagione e ho notato che ingrigisce leggermente sotto l’occhio.

Il prezzo è di 2,45 euro e io ce l’ho nella tonalità numero 10 Natural Beige. Tutto sommato anche questo un buon correttore se avete la pelle più chiara della mia. Per il prezzo va bene se volete un effetto molto naturale ma dovete ricordarvi di fissarlo bene con la cipria.

Il terzo correttore è L’Accord Parfait di l’Oreal:img_2678.jpg

Questo l’ho comprato circa due settimane fa da Tigotà, era in offerta a circa 4 euro con il 40% di sconto, dato che volevo provarlo da tanto non ho perso troppo tempo a pensare se acquistarlo oppure no, questo ha una consistenza che è simile a quella dei due precedenti ma il colore si avvicina di più alle mie tonalità e soprattutto dura di più se fissato con una cipria, devo dire però che l’applicatore è un po’ scomodo perché non preleva abbastanza prodotto (forse non ve l’ho detto ma uso parecchio correttore! ;)).

Contiene 5 ml di prodotto e a prezzo pieno costa circa 8 euro, quindi non proprio super economico come gli altri due ma più performante, purtroppo nonostante costi di più rispetto ai precedenti correttori, le tonalità disponibili non sono di più, sono sempre tre, questo mi spiace molto perché i “drugstore” americani hanno più o meno i nostri stessi brand ma con molte più tonalità!

Il quarto correttore è l’Age Rewind di Maybelline:img_2679.jpg

Questo presumo lo conosciate un po’ tutte perchè fino a qualche anno fa era un correttore molto chiacchierato. Infatti per il prezzo che ha copre veramente bene le discromie sotto gli occhi, si sfuma bene, è idratante e contiene attivi anti età che lo rendono molto apprezzato anche dalle pelli un po’ più mature. Lo sfumo sempre con la spugnetta e poi lo fisso con un leggero baking. Quando l’ho provato per la prima volta ormai diversi anni fa non mi era piaciuto (semplicemente perchè lo applicavo con le dita e poi non lo fissavo con la cipria… diciamo che non sapevo ancora dell’esistenza dei penelli!).

La spugnetta integrata nel correttore per l’applicazione crea un po’ di disordine a lungo andare perché non si può smontare senza romperla e secondo me colleziona un po’ di batteri anche se in realtà non ho mai avuto alcun problema di reazioni sulla pelle.

Il presso da Tigotà è di 8,95 euro, il mio è nella colorazione Nude ed è già il terzo o quarto che ricompro, mi piace davvero molto, però tenete conto che avendo solo due tonalià sarà un po’ difficile avvicinarsi alla vostra carnagione se siete molto scure o molto chiare.

L’ultimo correttore ma non per ordine di importanza è il Full Coverage Concealer di Kiko:IMG_2680

Anche questo molto conosciuto (sul sito di kiko attualmente ci sono 612 recensioni). Questo correttore non lo uso per le occhiaie perché è decisamente troppo pastoso per essere applicato su una zona così delicata come quella delle occhiaie (e per questo motivo non lo ritengo per nulla adatto per le pelli più mature), infatti lo uso con un pennellino piccolo sintetico per delineare la forma delle mie sopracciglia dopo averle disegnate con la matita o il brow pot di Nabla. Per questo scopo mi ci trovo davvero molto bene, per quanto riguarda la copertura dei brufoli non so dirvi perché secondo me come vedete dalla foto non è molto coprente (ho un’altra idea di coprenza francamente!).

Il fatto è che questo correttore lo apprezzo forse di più di tutti i precedenti per il semplice fatto che il prezzo è di 7,50 euro e Kiko ha ben 8 referenze colore. Quindi ritengo che sia un prezzo più che onesto inoltra la confezione comprende anche un pratico specchietto! 😉

Ecco qui completata la panoramica sui correttori che possiedo e che vi consiglio di provare. Riassumendo i miei preferiti citati in questo post sono l’Accord Parfait di l’Oreal, l’Age rewind di Maybelline e il Full Coverage Concealer di Kiko. 😉

Come sempre se avete qualche raccomandazione da farmi per qualche correttore economico che vi è piaciuto aspetto i vostri commenti sotto al post! 🙂

Un bacione e a presto! 🙂

 

 

fondotinta, Senza categoria

I migliori fondotinta economici (dal mio punto di vista)

Buongiorno a tutte,
in questi giorni stavo riguardando lo scomparto fondotinta del mio cassetto e pensavo a quali sono tra quelli che possiedo in questo momento i miei preferiti, quindi mi sono chiesta… perché non farne un post? Spero che vi possa aiutare magari nella scelta del prossimo fondotinta.

Cominciamo:

Il primo fondotinta di cui vi voglio parlare è il L’oreal 24H matte il mio è nella tonalità 24 Beige Dorè. Questo è un fondotinta che io A-D-O-R-O. L’ho comprato, ricomprato e ricomprato. È super coprente da subito e io consiglio di applicarlo con una spugnetta bagnata (Beautyblender e similari) perché è davvero super coprente e davvero super matte, almeno per la mia pelle. Non ho quasi mai bisogno di fissarlo con la cipria (io ho la pelle mista).

Lo uso solitamente in due modi: da solo )applicando però prima un primer idratante) con la spugnetta oppure lo mischio insieme ad un altro fondotinta che citerò subito dopo questo con una goccina di olio per il viso e in questo secondo caso lo applico con il pennello di Zoeva il 102 Silk finish (lo trovi qui ).

Assolutamente promosso anche perché se non sbaglio non costa più di 15 euro (dipende ovviamente da dove lo acquistate) io lo compro da tigotà e molto spesso hanno promozioni in negozio che lo rendono ancora più accessibile.

 

(credits to: Sephorazoeval’oreal)

Il secondo fondotinta di cui vi voglio parlare è stata una piacevole scoperta soprattutto per (come accennavo sopra) la funzione che assume quando lo mischio al primo.

Sto parlando del fondotinta EX1 (lo trovi qui) il mio è il numero 6.0. Il link che vi ho inserito vi rimanda al sito lookfantastic.com dove potete trovare tantissimi altri marchi a prezzi inferiori rispetto ai comuni prezzi di mercato. Ad esempio adesso questo fondotinta è in promo a 11,95€ anziché 14,95!

Questo fondotinta se usato da solo sulla mia pelle necessita di una base opacizzante e che appiani le imperfezioni, vado meglio ad applicarlo con un pennello a setole sintetiche rispetto alla spugnetta perché la texture è a metà tra la mousse e quello di l’oreal ma nonostante questo non ha per niente un finish opaco anzi, lo devo fissare abbastanza bene con la cipria e soprattutto per il mio tipo di pelle non lo uso quasi mai da solo in estate perché tende ad essere troppo idratante. Il mio è nella tonalità 6.0. La coprenza e medio/bassa ma stratificabile.

Il sito lookfantastic è abbastanza veloce nelle spedizioni, purtroppo sulle tonalità dovete orientarvi un po’ a naso nel senso che questo per me è leggermente troppo scuro anche se sul sito sono presenti delle tabelle che dovrebbero servire ad orientarsi un pochino.

Con eventuali promozioni potete acquistare una tonalità più chiara e una più scura in modo da poterle mescolare in caso nessuna delle due si adatti al vostro colorito.

fondotinta ex1

Credits to: lookfantastic.com

Il terzo fondotinta di cui vi voglio parlare per me è stata davvero una sorpresa in positivo!

È l’HD Liquid coverage Foundation di Catrice (lo trovi qui)

Mi ha stupita positivamente perché di solito non mi piacciono i fondotinta poco coprenti ma questo uniforma il colorito e dona un effetto di pelle levigata e vellutata. Essendo idratante (ma non appiccicoso) devo necessariamente applicare un primer antilucidità e che riempia i pori della pelle, lo applico poi con un pennello morbido a setole sintetiche perché è davvero molto liquido infatti ha l’applicatore con il contagocce. Forse mi troverò ancora meglio in inverno essendo un fondotinta idratante e io avendo la pelle mista in questo periodo devo ancora stare attenta a fissarlo bene con la cipria e a non toccarmi la faccia durante il giorno perché sicuramente non è NO-TRANSFER.

Ovviamente trattandosi di Catrice il prezzo è molto contenuto (circa 7 euro), unica nota dolente chiaramente sono le tonalità: solo 4 che fanno decisamente fatica ad adattarsi a tutti i tipi di pelle ma credo che sia il prezzo della convenienza!

Io ho la tonalità più scura la numero 04 che adesso che sono ancora un po’ abbronzata è ancora perfetta.

HD liquid coverage

Credits to: Catrice

Bene ragazze spero che questo breve post sui fondotinta economici vi abbia aiutato nella scelta del vostro a seconda del vostro tipo di pelle!

Quali sono i vostri fondotinta economici preferiti? Fatemi sapere nei vostri commenti che sono super curiosa!

Ciao al prossimo post! 🙂